Recensione "Tre mosse avanti" - Dan Ruben




  "Tre mosse avanti" è un thriller scritto da Ciro De Luca e pubblicato da Incipit Editore. È un trhiller frutto di uno studio molto attento degli argomenti trattati che mi ha ricordato vagamente le atmosfere dei libri di Dan Brown.
Leggere questo libro è come giocare ad una partita di scacchi: i protagonisti, Marika ed Igor, devono sempre stare tre passi avanti per non essere inghiottiti dall'arroganza e dalla violenza dei loro avversari. 
Marika è una ragazza scaltra, bella e acculturata, ma con un solo obiettivo in testa: far fuori l'uomo che aveva assassinato suo padre.
Una volta entrata nella sua lussuosa casa, convinta di aver quasi raggiunto l'obiettivo, tutto va a rotoli.
Riesce ad uscirne illesa poiché inaspettatamente nella stanza non è sola: con lei c'è "Igor", uomo che non le fornisce tanti dettagli sulla sua vita (difatti anche il suo nome non è vero) e che lei non conosce. L'unica scelta che le resta è fidarsi e lasciarsi guidare dal piano dell'uomo che la tiene tanto a cuore.
La trama si snocciola velocemente fra i vari personaggi e i vari intrighi internazionali, facendo riferimento anche a luoghi realmente esistenti come il palazzo russo Lubjanka, sede di tanti segreti di Stato e torture.
Ciò che mi ha colpito di più, oltre alla trama avvincente, è stato il modo di scrivere dell'autore che, a mio parere, è letteralmente perfetto. La sua scrittura è calibrata e tanto versatile da adattarsi perfettamente al genere letterario del thriller. Inoltre è priva di errori o momenti noiosi.
Con tutto il cuore posso affermare che "Tre mosse avanti" è stato una gran bella scoperta. 


Pagine: 145

Editore: Incipit23

Costo: 16,00€ 

Voto: ★★★★★


-Collaborazione-

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione "Il mio indimenticabile amore francese" - Lucy Coleman

Recensione "Hippie" - Paulo Coelho

Recensione "All'improvviso un soffio" - Alice