Recensione "La Ruota" - Rosetta Guggino Costa



"Mimosa di pensieri 
in una terra che odora di acre fumo."


Quando Rosetta mi ha contattata per avviare la nostra seconda collaborazione ho accettato subito. Avevo un buon ricordo di lei, della sua anima dolce e profonda e del suo modo di fare poesia. Con "La Ruota", la sua seconda raccolta poetica, devo dire che è riuscita a superare ogni mia aspettativa. 
Innanzitutto il libro é curato in ogni minimo dettaglio a partire dalla copertina, lavoro di @kalaillustrations e dalla prefazione scritta in maniera brillante dal filosofo @gianlucaranucci_ . La ruota in chiave metaforica non è altro che la rappresentazione dell'intero ciclo della vita. Fra versi liberi e varie rime, la poetessa Rosetta ritrae per l'appunto la vita di tutti noi: gli argomenti sono vasti, poiché si spazia dalla fede e dall'amore fino alla tristezza ed all'attualità. È bello leggere, in chiave molto più elegante e bella, aspetti della nostra vita sui quali quasi non ci soffermiamo.

Ogni parola è messa nei versi con una precisissima attenzione, perché con le parole non si scherza e questo una poetessa lo sa benissimo. 



Pagine: 161

Editore: Autopubblicato

Costo: 12,00€

Voto: ★★★★★


-Collaborazione-

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione "Il mio indimenticabile amore francese" - Lucy Coleman

Recensione "Hippie" - Paulo Coelho

Recensione "All'improvviso un soffio" - Alice